Sulla crisi della Grecia

gesù_mercantiMi piacerebbe che le chiese cristiane si decidessero a prendere una posizione chiara sulla Grecia. Ci sono due personaggi,potenti secondo i criteri umani, che si dicono cristiani, o almeno che militano in un partito che si chiama cristiano (?!) che stanno ricattando e strangolando un piccolo popolo, forte solo della sua dignità. Le chiese cristiane dovrebbero dire con chiarezza e fermezza che le persone vengono molto prima del denaro e che qualsiasi colpa abbiano, nessuno, ripeto nessuno, ha il diritto di costringerle alla fame, alla miseria, alla disperazione. Non mi riferisco a valori politici quali la democrazia, il diritto di ciascun popolo di scegliersi i governanti, il diritto di ogni stato alla sovranità e all’indipendenza. Mi riferisco ai valori che Cristo ci ha insegnati. Quando nel vangelo di Luca (14, 1-6) leggiamo: “Chi di voi, se gli cade nel pozzo un figlio o un bue, non lo tira subito fuori in giorno di sabato?”, Gesù ci vuol dire che prima del rispetto di regole formali , prima di qualunque regola umana, vengono le persone con i loro bisogni e le loro vite che non abbiamo alcun diritto di distruggere. Questo non vuol dire che il debitore non debba pagare i suoi debiti, ma se il creditore pretende il rispetto di scadenze e impegni che uccidono, perde di fronte a Cristo il suo diritto e diventa un persecutore. “Il sabato è stato fatto per l’uomo e non l’uomo per il sabato” (Marco 2, 27). Quand’è che le chiese cristiane alzeranno la voce per ricordarlo a chi usurpa il nome di Cristo?

Marta Torcini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...